lunedì 14 giugno 2021

Cheesecake al cannolo siciliano

Oggi è una giornata particolare, per me. Ho ricevuto la mia prima dose di vaccino Sars-COV-2!
Scorrendo il documento che riporta le mie vaccinazioni, ho avuto un piccolo moto di commozione nel rileggere che il 25 Gennaio 1988 ricevevo il vaccino contro la Rosolia. Commozione per l'inevitabile  confronto tra l' allora e l' oggi che ne è scaturito.

All' epoca, ricordo, i vaccini erano visti e vissuti come "riti di passaggio", "cose che andavano fatte". Era raro sentir parlare di persone che si rifiutavano di sottoporsi (o di far sottoporre i propri figli) alla vaccinazione.
Quanto tempo è passato da allora... ricordo ancora che indossavo la tuta da ginnastica color bordeaux,  tra i capelli avevo una molletta di quelle a scatto color rosa (credo con una farfallina) e poi... TOCCO DI CLASSE TIPICAMENTE ANNI '80 i miei "bellissimi" mocassini neri con tanto di calzino in cotone bianco (le calze in spugna erano troppo spesse altrimenti sicuro che avrei messo quelle) -_-. Stendiamo un pietoso velo... ma anche no! :-)
Ripensare a quei momenti mi fa spuntare la lacrimuccia... non tanto per l' outfit (si usa dire così, adesso, no?! ) scelto  quanto per lo spirito con cui affrontavo quella "prova". Mi rivedo ad aspettare con coraggio (perché avevo paura!) e diligentemente il mio turno, a chiudere gli occhi durante la somministrazione del vaccino e poi a sentirmi immensamente sollevata una volta finito tutto. Avrei voluto la mamma, lì con me, ma non si poteva perché il vaccino era somministrato a scuola, durante l' orario delle lezioni.

Questa volta ho potuto scegliere io se farlo o meno... non che avessi dubbi al riguardo. Ho avuto un po' di timore perché, quando il campione è tanto vasto, è anche normale sentir parlare di reazioni diverse. 
Avrei voluto la mamma lì con me? Onestamente sì... ma visto che non avrebbe potuto stare dove l' avrei tanto voluta (n.d.R.: accanto a me, a tenermi la mano), ho preferito saperla a casa al fresco!!!! 
Beh... inutile dirvi che NON indossavo né tuta né mocassini con calze ma canotta, gonna e sandali aperti! :-D 

Oggi è una giornata particolare, per me, scrivevo nell' incipit di questo post, perché mi sento grata e fortunata per aver ricevuto la mia prima dose di vaccino ma soprattutto felice perché intravedo un po' di speranza per il futuro, la luce in fondo al tunnel di questa maledetta pandemia.

Con lo stesso spirito (felicità e gratitudine) ho vissuto la re-union con i nostri amici. Non ci vedevamo, tutti e quattro insieme, da ben 7 mesi. Un' eternità!
Per festeggiare ho deciso di preparare questa deliziosa cheesecake al cannolo siciliano perché avevo... voglia (ma anche bisogno) di qualcosa di fresco!!! 
Questa volta ho potuto assaggiarlo anche io il dolce perché è con estremo orgoglio che vi annuncio che, in ambito dieta nutrizionale, ho iniziato il mio programma di mantenimento!!! Urrà

La ricetta della cheesecake al cannolo siciliano proviene dritta dritta da qui.

Rispetto al post originale ho utilizzato qualche grammo in più di ricotta di pecora, qualche grammo in meno di zucchero semolato e scelto uno stampo a cerniera di 18 cm di Ø (la ricetta era per uno stampo da 20). Con quanto avanzato ho fatto una monoporzione per la mia mamma ( che adora, oltre al pistacchio, i dolci a base di ricotta) e con la crema farcirò i gusci di cannolo inutilizzati. Ahhh chiaramente se siete bravissim* e volete autoprodurvi i gusci di cannolo, siete liberissim* di farlo! Io li ho acquistati al super (leggere che erano prodotti in uno stabilimento di Catania mi ha ispirato fiducia) perché se anche avessi deciso di vincere la mia repulsione per l' odore di fritto, le temperature di sabato mi avrebbero fatta comunque desistere dal prepararli.

Ingredienti per uno  stampo a cerniera di 18cm di Ø:

  • 200 gr. di gusci di cannoli siciliani 
  • 80 gr. di burro fuso
  • 240 gr. di ricotta di pecora
  • 200 gr. di ricotta vaccina
  • 150 gr. di zucchero semolato
  • scorza di un' arancia non trattata
  • 200 gr. di panna fresca da montare
  • 10 gr. di colla di pesce
  • 100 gr. di gocce di cioccolato fondente
Per decorare
  • 50 gr. di cannoli siciliani spezzettati grossolanamente
  • gocce di cioccolato
  • granella di pistacchio
Strumenti:
  • mixer
  • pentolino
  • cucchiaio
  • marisa o spatola
  • setaccio
  • 2 ciotole
  • frusta a mano
  • fruste elettriche
  • stampo a cerniera di 18 cm di Ø
  • carta da forno
  • spatola
Preparazione
La sera prima ho messo a scolare i due tipi di ricotta in modo tale che rilasciassero il siero.
Il giorno dopo ho messo a fondere il burro a bagnomaria.
Ho rivestito di carta da forno lo stampo a cerniera.
Ho tritato grossolanamente con il mixer 200 gr di gusci di cannolo, li ho riuniti in una ciotola e mischiati con il burro fuso ormai tiepido.
Ho versato nello stampo a cerniera e compattato con un cucchiaio.
Mi sono poi dedicata alla preparazione della crema.
Ho setacciato in una ciotola le due ricotte, ho aggiunto la scorza d' arancia e lo zucchero ed ho mescolato con la frusta a mano. Sono poi passata alle fruste elettriche per ottenere una crema liscia ed omogenea. Ho conservato in frigorifero.
Ho messo ad idratare per 10 minuti la colla di pesce in una tazza di acqua fredda.
Con le fruste elettriche ho semimontato la panna fresca fredda e l' ho messa a raffreddare in frigorifero.
Ho messo a scaldare a fuoco dolce tre cucchiai di ricotta e, una volta diventata morbida, ho strizzato la colla di pesce e l' ho messa a sciogliere nella ricotta calda.
Ho unito la ricotta con la colla di pesce alla restante crema di ricotta, ho amalgamato e poi aggiunto anche la panna semimontata mescolando con una marisa dal basso verso l' alto, con delicatezza.
Ho aggiunto le gocce di cioccolato e mescolato ancora dolcemente e poi ho versato la crema sulla base di gusci di cannolo e burro.
Ho dato dei colpetti alla teglia per far assestare la crema e poi ho livellato con una spatola.
Ho messo a freddare in frigorifero per 2 ore e poi in freezer per 5 ore.
Trascorso il tempo di riposo/raffreddamento/rassodamento, ho sformato la cheesecake e decorato con un giro di gusci di cannolo spezzettati a mano, un giro di granella di pistacchio ed un cerchio di gocce di cioccolato.



Ce la siamo gustata tutta, questa cheesecake!
Leggera, golosa ma soprattutto: FRESCA!!!!!!!!!!!

Un grande abbraccio!
A presto.
LaGio' Riccia.


42 commenti:

  1. Ammazza che ti sei inventata!! ma deve essere super golosa!!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia!!! In verità ho beceramente copiato :-D. Di mio ci ho messo solo la decorazione però il tuo commento mi ha fatto davvero ridere! Grazie di cuore.
      Un bacione

      Elimina
  2. Mamma mia che golosità, avevo già allungato il cucchiaino appena l'ho vista!! Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Milena!
      Era proprio golosa :-). Grazie!
      Un grande abbraccio e buona settimana anche a te

      Elimina
  3. Una golosità unica, ci credo che è sparita! Sono contenta che sei riuscita a vaccinarti. Ti abbraccio a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla! Grazie!!! Ehh guarda...fino anche solo a due mesi fa il vaccino mi pareva un miraggio ed invece...! :-)
      Un grande abbraccio, a presto!

      Elimina
  4. Cara Gio, ma che meraviglia di cheesecake! Voglio prepararla da tanto tempo e sicuramente seguirò la tua ricetta e la tua idea di comprare i cannoli senza friggere!!
    Anche io nel weekend ho fatto la prima dose, non ho avuto il tempo di preoccuparmi perché mio figlio dopo poche ore si è rotto un braccio, quindi vaccino in secondo piano! :D
    Un bacio grande e una buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nuuuuuuuuu Annalisa!!! Mi spiace tantissimo per tuo figlio! Chissà la tua preoccupazione e poveretto lui che dovrà sorbirsi il gesso con questo caldo :-(.
      Prova questa cheesecake! E' una delizia!!
      Un bacione immenso e buona giornata anche a te

      Elimina
  5. Che golosità infinita!!! potrei svenire!

    RispondiElimina
  6. Comincio dalla fine: strepitosa! La cheesecake mi piace tanto al gusto di cannolo, ricotta e pistacchio ... che te lo dico a fare. Apprezzo moltissimo la diminuzione dello zucchero, che sicuramente apprezzano pure le nostre nutrizioniste :) Per il vaccino ti dico che anche io ero emozionata quando ho fatto la prima dose, ho avuto le tue stesse sensazioni. A metà luglio farò la seconda dose (io ho fatto Astrazeneca) e comunque ora stiamo vivendo una nuova realtà. Le zone bianche ci permettono di vivere in maniera meno claustrofobica, rispetto a prima ma non dobbiamo abbassare la guardia. La lotta non è ancora finita, dobbiamo abituarci a una realtà diversa. Io già andare dai miei genitori, abbracciarli dopo così tanti mesi, sono già felice così. Scusa il solito papiro ma quando passo dalle amiche, mi sembra riduttivo dire solo: bello, brava, bis ... un abbraccio tesoro, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Terry! Sì, questo tipo di cheesecake è proprio buono!
      A me hanno inoculato Pfizer ed avrò il richiamo il 21 luglio.
      Verissimo: bisogna mantenere alta la guardia ma anche solo aver riguadagnato la libertà di muoversi senza dover motivare i propri spostamenti o riabbracciare gli affetti più stretti è un dono meraviglioso.
      Un grande abbraccio

      Elimina
  7. Che golosità la tua cheesecake, una vera delizia! Buon pomeriggio carissima

    RispondiElimina
  8. Ohhh bene, anche io fatta prima dose venerdì scorso. Invece non ho fatto quello della Rosolia perchè me la ero beccata prima. E finalmente dopo 10 mesi hi rivisto le mie nipotine.
    Brava, io invece provo a stare a dieta ma continuo a ingrassare ☹☹ boh sarà lo stress ma ho sempre una fame che neanche un lupo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dieci mesi! Un' eternità! Sono contenta che tu sia riuscita a rivedere le tue nipotine. Chissà come saranno state contente anche loro :-)

      Elimina
  9. Risposte
    1. Grazie cara! So che gli ingredienti che la compongono ti sono particolarmente cari :-D

      Elimina
  10. Bravissima! Hai fatto benissimo a festeggiare con questa cheesecake, deliziosa e d'una golosità pazzesca, ma mi fai venire in mente che io invece non ho festeggiato la mia prima dose, lo farò a luglio per la seconda ^_^
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, un festeggiamento ci va proprio, vero?!
      Un abbraccio grande!

      Elimina
  11. Amo i tuoi post e le tue parole sempre cariche di energia ed ottimismo, cara Giò. Ed invidio un po' i tuoi amici, non solo perché possono godere della tua compagnia, ma anche perché possono gustare delizie come questa meravigliosa cheesecake.
    Baci!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maria Grazia sei sempre davvero tanto carina con me!
      Ti ringrazio di cuore :-D.
      Un grande abbraccio

      Elimina
  12. Adoro i cannoli e questa cheesecake è davvero super, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  13. Ehm, credo che il blog abbia mangiato il mio commento... vabbè che qui mangiamo di tutto eh?
    Dicevo che adoro letteralmente le tue descrizioni di abbigliamento anni 80, che domani bisso con rustico, ma in versione dolce e senza smalto, e ti salutavo firmandomi come tua compagna di calzettoni. Cosa avrà fatto scattare la censura??? ;-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E chi lo sa?!? Maledetto blogspot! ;-)
      Allora passo a trovarti perché la versione dolce non voglio proprio perdermela!

      Elimina
  14. Ma ciao Giovanna tutta riccia (io adoro i ricci e mi piace un sacco come ti ha disegnato la tua amica Giovanna :-) ) Ma sai che io non mi ricordo per niente del vaccino contro la rosolia e dire che credo siamo più o meno degli stessi anni. Io l'ho fatto giusto venerdì 11 scorso e l'ho fatto con convinzione, speranza e fatalità. Non finirà mai di stupirmi come un essere così piccolo possa mettere in ginocchio un sistema. Dovrebbe insegnarci tanto.
    Le cheesecake mi piacciono tantissimo, mi piacciono i dolci della Sicilia, mi piace la ricotta di pecora e secondo me anche i tuoi amici hanno apprezzato. Buona giornata a te e alla prossima Giovanna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao cara! Benvenuta :-D.
      Beh sai, il vaccino contro la rosolia lo ricordo più per il "travaglio emotivo" che per la puntura in sé. Probabilmente non ti aveva colpito più di tanto ;-).
      Sai che anch'io l' ho vissuto con un po' di fatalità?! Fortunatamente è andato tutto bene, dai. Speriamo che si riesca davvero ad arginare ed archiviare questo problema. Ci si metta il tempo che ci si deve mettere ma che passi!
      Cappero, questa cheesecake pare proprio nelle tue corde, allora :-)))).
      Gli amici hanno apprezzato, sì!
      Buon fine settimana. A presto!

      Elimina
  15. Ciao cara, prima dose anche per me ricevuta il 10 giugno... felice ed anche un po' emozionata.
    Splendida la tua cheesecake al cannolo siciliano, mi sa che la proverò presto proprio in occasione di un incontro tra amici... che meraviglia, speriamo di poter tornare presto alla normalità!!!
    Un abbraccio stretto, buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lory! Che bello leggere di persone che sono riuscite a vaccinarsi. La speranza di riuscire a spazzar via sto mostriciattolo è tanta!
      Sono contenta che la cheesecake ti piaccia. Io l'ho trovata deliziosa!!!
      Un bacione e buon inizio di settimana

      Elimina
  16. La scorsa settimana ho fatto anch'io la prima dose di vaccino...ero troppo felice e sollevata! Non vedo l'ora che tutto questo giunga al termine!
    Hai fatto bene a festeggiare con amici e una deliziosa torta come questa! Complimenti cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, incrociamo le dita! Se non altro vediamo la luce in fondo al tunnel anche se non dobbiamo abbassare la guardia ;-).
      Grazie!!!

      Elimina
  17. GENIALE!! la devo provare assolutamente :P

    RispondiElimina
  18. Mamma mia che torta stupenda 😍 ma sai che pensavo di avere già commentato e invece no sono già proprio rimbambita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me sei un tesoro, invece!!!! :-)
      Grazie dei complimenti!

      Elimina
  19. Questa cheesecake è irresistibile, complimenti!

    RispondiElimina