domenica 26 giugno 2022

Barbabietole e cipolla di Tropea saltate

Interrompo la serie di ricette che richiedono il forno perché nun ja fo' proprio ad accenderlo!
Depongo le armi, almeno finché le temperature non torneranno ad essere "ragionevoli".
Non so come "butta" da voi ma qui, in quel di Torino, si annaspa.
Il rivolo di sudore che scorre lungo la mia colonna vertebrale è diventato mio compagno inseparabile. Trascorro più tempo con lui che con LoveOfMyLife -_-.
Ad esso, poi, si aggiunge anche la novità dell' interno coscia pezzato (come se le fantastiche ascelle non fossero sufficienti). Ma si può?!? Io che non mollavo mai i miei fedelissimi jeans (*), quest' anno mi sono convertita a vestitini, gonnelline e bermuda.
E chi se ne frega se metto in mostra gambe che non hanno nulla da invidiare ai tronchi di pino o ad un terzino della nazionale. Posso sempre dare la colpa alla ritenzione idrica data dalla calura.

(*) Nemmeno a Granada, nel lontano 2013, quando riuscimmo a tirare un sospiro di sollievo ed a metter piede fuori dall' hotel solo alle h. 21 perché i 37°C ci parevano una benedizione rispetto alla canicola che ci accolse al nostro arrivo attorno alle h. 15 (la receptionist dell' hotel la definì "ora mala" ossia brutto momento).

Ricetta che non richiede forno, dunque, ma solo un passaggio in padella.

Ho scoperto da pochi mesi le barbabietole. Nonostante la mia riluttanza iniziale, sono stata convinta ad assaggiarle e..beh..le ho adorate a tal punto da decidere di acquistarle al mercato e cucinarmele a casa.
Il contadino di fiducia della mia mamma vendeva le barbabietole già cotte alla brace per cui, una volta pulite (dalla mia mamma che mi vizia tanto, lo so!) è stato sufficiente tagliarle a listarelle sottili ma non troppo e farle soffriggere insieme ad una bella e grossa cipolla di Tropea, erbe aromatiche e via, il gioco è fatto! In un attimo si può gustare un piatto delizioso e... coloratissimo!

Con questo piatto, salvo colpi di scena, credo proprio che vi saluterò a dopo le vacanze. 
Come lo scorso, anche quest' anno non andremo da nessuna parte fatta eccezione per qualche gitarella in montagna. Vedremo.

Ci rileggiamo a settembre!

INGREDIENTI:

  • barbabietole precotte e pulite 
  • 1 cipolla di Tropea grande
  • olio extravergine di oliva 
  • aglio a sentimento 
  • sale
  • mix aromatico (io: origano, timo, menta, rosmarino)
  • pepe a piacere 

STRUMENTI:

  • tagliere
  • coltello
  • padella
  • cucchiaio

PREPARAZIONE

Ho tagliato a listarelle le barbabietole. Ho mondato e lavato una cipolla di Tropea e l' ho tagliata alla julienne e l' ho messa a soffriggere in un tegame con un giro d'olio evo ed uno spicchio d'aglio in camicia. Quando la cipolla cominciava ad appassire, ho aggiunto la barbabietola, ho salato, aggiunto il mix aromatico e fatto cuocere. Decidete voi il grado di cottura. A me piacciono un po' più abbrustolite per cui le ho fatte cuocere a fuoco vivace.





Mamma che bontà! 
A presto!
LaGio' Riccia

35 commenti:

  1. Ti capisco, Giò, Non sopporto il caldo, che letteralmente mi annienta. Sarà l'età, ormai sono 59 le primavere, ma anelo all'autunno e all'inverno come il classico topolino dei cartoons al pezzetto di formaggio. Il freddo (che, per la verità, in Liguria, si fa vivo per poco tempo, almeno qui sulla costa)riporta il consueto sprint, mi restituisce l'energia che con afa e umidità sembra annientata per sempre. Adoro questo piatto, gustoso e rinfrescante. A presto e serena estate!
    Mille baci,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì... ho dei bei ricordi del clima mite ligure :-D.
      Buona estate anche a te, Maria Grazia! Ti abbraccio

      Elimina
  2. Anch'io ho scoperto recentemente le barbabietole e mi chiedo il motivo della mia riluttanza. Ottimo piattino :)
    Fa caldo anche da me e io, che non soffro il caldo per nulla, quest'anno mi sono ritrovata, e mi sono stupita, a dire: mamma che caldo! :D
    Quando inizierà a piovere non smetterà più.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è vero?!? Anch'io non capisco perché mi rifiutassi di provarle! Forse per il loro aspetto? Non so proprio! Ad ogni modo abbiamo fatto benissimo a vincere la nostra titubanza e riluttanza ;-)
      Beata te che non soffri il caldo!! A me devasta ma comunque sono contenta dell' arrivo dell' estate ;-).
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Io le barbabietele le ho sempre mangiate e le adoro ma fatte così mi mancano. Quindi le proverò. Per il resto a me piace tanto il caldo, certo ammetto che quest'anno è iniziato un pò presto ma non mi lamento. La cosa che soffro di più (non per me che la odio) è la mancanza di pioggia, assolutamente necessaria alla vita. La natura, i campi, gli esseri viventi hanno bisogno di acqua, non si vive senza e questa mancanza mi preoccupa molto molto. Un abbraccio Giò, ci si vede da me o sui social, non ci perdiamo di vista. Buona estate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, dai! Spero che ti piaceranno anche cucinate così! Fammi sapere ;-). Buona estate anche a te, carissima. Tranquilla che non sparisco :-D

      Elimina
  4. Un contorno delizioso, mi piacciono molto le barbabietole!!!!

    RispondiElimina
  5. Deliziose... e anche io sto patendo il caldo, credo mai come quest'anno... ben vengano le ricette senza forno !!! Un abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luciana!! Eh sì... quest'anno è tosta anche se negli ultimi giorni ha mollato un po'.
      Un bacione!

      Elimina
  6. Buone vacanze Gio, segno questa ricetta semplice e appetitosa, un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla! Buone vacanze anche a te :-). Un abbraccio

      Elimina
  7. ottima proposta, io di solito le uso solo per colorare la pasta perchè non piacciono a tutti in famiglia. Grazie per i commenti al blog❤️ti auguro una buona estate un abbraccio🤗

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica! Ma sai che stamane tagliandole e vedendo il bel colore mi è proprio capitato di pensare a quanto fosse bello e che capivo il motivo per cui tu lo usi per colorare la pasta?!?!? :-D
      Passo sempre volentieri da te.
      Un grande abbraccio e buona estate anche a te

      Elimina
  8. Adoro sia le barbabietole che la cipolla di Tropea, tengo stretta questa tua proposta ;-)!
    Buona estate Gio <3 !!!

    RispondiElimina
  9. Buone vacanze tesoro. Anche qui il caldo la fa da padrone...e il bimbo sotto antibiotico non aiuta :-(
    Meno male finita questa cura potremo goderci il mare!!!
    Adoro le barbabietole e questo contorno mi intriga moltissimo! A presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nuuu! Mi spiace per Vasco! Speriamo che la cura finisca in fretta :-) Buon mare e buona estate, gioia bella.
      Un abbraccio

      Elimina
  10. Ciao carissima, grazie come sempre delle tue proposte culinarie! Hai ragione, quest'anno il caldo è insopportabile. Ma resisteremo, dai. Ti auguro buone vacanze, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Possiamo farcela!!! ;-) Un bacione e buone vacanze

      Elimina
  11. Mamma che caldo davvero!!!!
    Benvenute ricette senza forno e questa tua idea mi piace tantissimo.
    Non chiedermi il perché... ma di solito le barbabietole le mangio solo in inverno :) Ora tocca provare la versione estiva!!!!!
    Un bacio grande, buona estate, buon relax!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie gioiaaaaaaaa!!! Buona estate e buon relax anche a te ;-)

      Elimina
  12. anche io ho messo a riposo il forno perchè davvero è impossibile anche il solo pensiero di accenderlo. Certo che le barbabietole cotte alla brace devono essere tutta un'altra cosa rispetto a quelle precotte che si comprano al super. Io le utilizzo parecchio, da sole le trovo un po' dolci ma mi piacciono molto in abbinamento a cose più salate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, quando le trovo dal contadino le preferisco a quelle del super!
      A me piacciono proprio tanto :-).

      Elimina
  13. Un contorno sfizioso ma purtroppo nessun feeling con le barbabietole. Cipolle di Tropea le adoro. Anche a Trieste caldo a parte questi ultimi 3 giorni ad oggi che almeno di notte ha rinfrescato con la nostra bora ma oggi 11 luglio cambia musica. Ritorna il caldo ed il clima forse anche di notte e pur non essendo diretto anzi lontano le mie ossa stridono. 24 ore sono troppe ma che si può fare? Forno no grazie non uso.mai ma questa volta prendo piatti pronti. Buone vacanze anche se vicine a casa un forte abbraccio a settembre. Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Edvige, grazie della tua visita! Buone vacanze anche a te ed un grandissimo in bocca al lupo.
      Un abbraccio

      Elimina
  14. Ma sai che a me non fanno impazzire le barbabietole per lo meno quelle lessate non di certo. Magari così con la cipolla di Tropea che adoro potrebbero riuscire a conquistarmi ;-)
    Cara Giò un grosso abbraccio e buono stacco a te e (a distanza) al rivolo di sudore....ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con le cipolle io le trovo deliziose!
      ahahahaahahah!!! Grazie!!!! Ricambio l'abbraccio...virtualmente perché il rivolo è diventato mio inseparabile compagno -_-

      Elimina
  15. un contorno delizioso che commento solo adesso, perdonami! ti abbraccio forte e ti auguro un buon riposo e belle passeggiate al fresco <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro bello, grazie d'essere passata!!!
      Buon riposo e buone vacanze anche a te. Un bacione!

      Elimina
  16. Ciao Giò, anche qui (pochi km da te) si boccheggia...preparo tantissime verdure e mi sa proprio che proverò questo piattino bello e sfizioso, un abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Crì! Prova, prova!!! :-D
      Dai che oggi ha mollato un po' ;-).
      Un bacione

      Elimina