mercoledì 3 ottobre 2018

Cheesecake al latte macchiato

E' il 3 di ottobre!!!!
Lo realizzo ora con sgomento perché mi sembra d'essere rientrata ieri dalle vacanze estive ed invece è già passato un mese esatto ^_^.
Ciò che più mi spiace è non aver pubblicato le varie ricette fatte nei mesi estivi e con ingredienti di stagione che, a questo punto, dovranno aspettare il prossimo anno per la loro pubblicazione.
Sono proprio un disastro.

La ricetta che vado a pubblicare oggi è quella di una torta di sicuro effetto, rapida nell'esecuzione e che non richiede cottura in forno.
Direte voi "gli ingredienti non di stagione non li pubblichi ma una torta che va mangiata col caldo, mo' che comincia a fare fresco, invece, sì?!"
Ebbene sì! Magari non fa freschetto ovunque...e poi una torta fredda ci può ancora stare sulle vostre tavole...o no?! Ehm...
La verità più vera è che se non ricomincio a pubblicare qualcosa...beh finisce che i mesi (di assenza dal blog) si trasformano in anni!!!

Ma non distraetemi! Torniamo alla torta!
E' una cheesecake al latte macchiato che ho visto qui e che mi ha subito conquistata per la sua semplicità.
L'ho fatta diverse volte (la prima riuscitissima, la seconda disastrosa - nella preparazione vi spiegherò perché - e l'ultima meravigliosa) trasformandola in torta di compleanno per LoveOfMyLife prima e per la sua mamma poi, proprio per la semplicità di realizzazione e perché è talmente buona che CHI MI VUOLE BENE DEVE POTERLA ASSAGGIARE!

L'unico scoglio che ho dovuto superare è stato quello del LATTE CONDENSATO: un ingrediente che per me è sempre stato tabù...un po' come il burro di arachidi, i marshmallows o lo strutto (per restare in ambito italiano, a riprova del fatto che i miei tabù non sono solo oltre confine).

Ma passiamo alla ricetta. Sono convinta che l'amerete al primo assaggio e che la consistenza della crema (che ricorda la panna cotta) vi conquisterà.
Una precisazione, e poi passo per davvero alla ricetta, io ho preparato la torta il pomeriggio precedente e l'ho decorata il giorno stesso di servizio.

Ingredienti per uno stampo di 20 cm:
Per la base:
  • 200 gr. di frollini al cioccolato 
  • 100 gr. di burro a temperatura ambiente
Per la crema:
  • 600 gr. di formaggio spalmabile
  • 470 gr. di latte condensato
  • mezza tazzina di caffè non zuccherato
  • 12 gr. (pari a 6 fogli) di colla di pesce
Per la decorazione:

  • 200 gr. panna fresca da montare
  • 1 cucchiaio da minestra di zucchero a velo
  • cacao amaro
Strumenti:
  • un mixer
  • stampo apribile da 20 cm
  • carta da forno
  • cucchiaio
  • fruste elettriche
  • ciotole
  • caffettiera 
  • una sac à poche con beccuccio a scelta
  • un colino per spolverare di cacao la superficie della torta
Preparazione
Per prima cosa ho ho foderato con carta da forno lo stampo bloccando un quadrato di carta nella parte inferiore della teglia. Ho anche tagliato una striscia alta quanto la teglia e di lunghezza pari alla sua circonferenza e l'ho bloccata sempre sul fondo dello stampo.
Ho tritato finemente i biscotti e li ho lavorati con il burro morbido fino a completo assorbimento.
Come biscotti ho utilizzato sia quelli a forma di cuore di una nota marca e poi, un'altra volta, quelli a forma di fiore...semplici semplici... vedete voi! Potete usare anche quelli con le stelle...a me, personalmente, infastidisce sentire lo zucchero semolato sotto i denti :-P.

Ho poi versato il composto sul fondo della teglia e l'ho livellato ed appiattito prima usando le mani e poi il fondo di un bicchiere.
Ho messo la teglia in frigorifero (deve restarci per almeno mezz'ora).
Ho preso i fogli di colla di pesce e li ho messi in ammollo in acqua fredda per 10 minuti.
Nel frattempo ho lavorato il formaggio spalmabile ed il latte condensato con le fruste. Il composto non va montato ma amalgamato bene.
Trascorsi i dieci minuti di ammollo, ho strizzato i fogli di colla di pesce, ho preparato il caffè e vi ho messo a sciogliere la gelatina (si è sciolta subito mescolando al liquido caldo).
A questo punto ho versato il caffè ancora caldo (ebbene sì perché altrimenti il caffè si addenserà creando un effetto stracciatella da cui non riuscirete a tornare indietro...l'ho sperimentato io nel mio secondo tentativo) nella crema di formaggio più latte condensato e mescolato.
Ho versato la crema sulla base di biscotto, livellato e messo la tortiera in frigorifero.

Il mattino successivo ho montato la panna ben fredda in una ciotola tenuta in frigorifero qualche ora (potete anche metterla in freezer per un quarto d'ora) con un cucchiaio di zucchero a velo che ho setacciato sulla panna nel momento in cui ho visto che le fruste iniziavano a lasciare la traccia del loro passaggio sulla panna.

Ho spolverato il centro della torta con del cacao amaro lasciando puliti 2 cm dal bordo ed ho fatto delle decorazioni in panna con la sac à poche (io ho usato una bocchetta a stella).

Et voilà!

Questa la torta per festeggiare LoveOfMyLife



E questa per festeggiare la mamma (di LoveOfMyLife)







A presto!


LaGio' Riccia

32 commenti:

  1. wow, bellissima e golosissima ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela!! Grazie!
      Guarda...è di una bontà disarmante :-)

      Elimina
  2. davvero splendida e anche golosa, brava!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Che bello tornare a leggerti ^_^ golosissima la tua proposta e perfetta x tutto l'anno ^_*
    A presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consu!! Grazie! Che belli quei piedini della tua foto profilo :-))))
      Sei sempre tanto carina! Ti abbraccio

      Elimina
  4. Ciaooo sono rientrata piano piano e proseguo piano. Ottimo da provare. Buona fine settimana bacioni

    RispondiElimina
  5. Ciao Giò, bello rileggerti! E questo dolce buonissimo va bene tutto l'anno, non c'è stagione per le cheesecake. A presto buon we :)

    RispondiElimina
  6. Bellissima, adoro le cheesecake così alte e golose, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  7. Ma ciao, sei tornata? Bella e buona questa torta. Si, hai ragione le torte fredde si mangiano volentieri anche a Natale. Tu lo sai vero che il latte condensato te lo puoi fare anche da te? Io ho la ricetta sul mio blog, talmente buono che io me lo mangio a cucchiaiate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Terry!!! Ehhh...diciamo che sono come una lucina sull'albero di Natale: intermittente!
      Sì sì, so che si può fare anche a casa...ma preferisco ignorare la ricetta per non cadere in tentazione.
      Cmq qualora mi servisse (la ricetta) ora so che posso venire a cercarla da te, grazie!
      un abbraccio

      Elimina
  8. Mamma mia quanto deve essere golosa questa torta. Comunque io non ho problemi a mangiare una torta fredda anche in inverno. Io mangio gelato anche a -10 :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah!!! ma allora ci siamo capite!! ;-)
      Io sono della tua stessa scuola!

      Elimina
  9. Ciao Giovanna! La tua cheesecake mi ispira tantissimo... Adoro i dolci al caffè e se sono pure al formaggio, divento matta! Bravissima!
    Un abbraccio😍,
    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mary!!! Questa è davvero buona, sai?! :-)
      Grazie dei complimenti!!
      Un abbraccio

      Elimina
  10. Ma è una meraviglia!!! Ogni periodo dell'anno è buono per gustare torte come questa. Baci

    RispondiElimina
  11. Ma si, un dolcetto fresco e goloso ci sta proprio bene. Anche oggi a Milano che piove e fa freschino. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui a Torino fa proprio freddo! :-)
      Ma sì, basta tirarla fuori dal frigorifero una ventina di minuti prima di consumarla ed il gioco è fatto!

      Elimina
  12. Che meraviglia sarebbe perfetta a quest'ora con il mio caffettino! Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  13. visto che qua ancora fa caldino mi sa proprio che la provo! Fa tanta voglia!!!

    RispondiElimina