lunedì 10 novembre 2014

Torta di mele con farina di grano saraceno e cardamomo


Sottotitolo: CENTO! CENTO! CENTO!!!!

Ehhh lo so...fa tanto "OK il prezzo è giusto"...ma qua non c'è in palio il milione di lire tanto agoniato, no no!
Qua, al massimo, il milione che ve beccate è di GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!
Già perché... CENTO siete proprio voi che mi seguite via blogger :-) ed io beh...sono commossa perché non mi aspettavo assolutamente nulla di simile.
In realtà il mio stupore era già tanto quando eravate già solo in 1, 10, 15, etc...! Poi, va beh, 100 è proprio un numero tondo e...per me immenso!!!!
Per cui non mi perderò nei soliti miei giri di parole con cui vi ho già tediati ("non sono una food-blogger", "questa mia creatura vuole essere un ricettario", "le mie ricette non sono ricercate" - che fa tanto poliziesco, il mantra che, da inguaribile pessimista quale sono, mi ripetevo agli inizi di questa avventura "ma chi vuoi che ti segua" - che suona quasi come un incitamento allo stalking, etc..).
Mi limiterò a scrivervi: GRAZIE!!!!!!!!!

Ed ora passiamo alla ricettina... dopo tanto torno ad usare il forno per fare una bella torta.
Dacché ho visto la ricetta qui, sul bellissimo blog di Claudia, mi è entrata in testa e da lì non sono più riuscita a toglierla!!
Così ieri mattina, complice il tempo uggioso e la scelta di "passare una domenica in tranquillità", mi sono fatta un bel regalo: mi sono presa il tempo necessario e mi sono goduta la preparazione di questa torta come non mi capitava da tempo.
Il risultato? Una torta soffice, profumatissima e che potrebbe creare dipendenza ^_^...da gustare sorseggiando una calda tazza di thé...osservando, al calduccio di casa, il cielo grigio e la pioggia che scende fitta...
Dimenticavo: io ho cambiato giusto qualcosina nelle dosi ed ho utilizzato il Cointreau al posto del Grand Marnier. Qui trovate la ricetta originale. 


Ingredienti per uno stampo apribile di 24 cm di diametro:
Per le mele
  • 3 mele Golden di medie dimensioni
  • un cucchiaino raso di cannella
  • 20 gr. di burro
  • 50 gr. di zucchero di canna
Per l'impasto
  • 80 gr. di farina di grano saraceno
  • 120 gr. di farina 00
  • 3 uova
  • 130 gr. di zucchero di canna
  • 100 gr. di burro morbido
  • 8 gr. di lievito
  • 100 ml. di panna liquida
  • 2 cucchiai di latte parzialmente scremato
  • 2 cucchiai di Cointreau
  • 5 bacche di cardamomo
  • 20 gr. di mandorle a lamelle
Per la finitura
  • 50 ml. di acqua
  • 50 ml. di Cointreau
  • 10 gr. di mandorle a lamelle
  • l'acqua di cottura delle mele
Strumenti:
  • un coltello
  • una teglia rivestita di carta da forno
  • una terrina 
  • fruste elettriche 
  • batticarne (per pestare il cardamomo ^_^)
  • un setaccio
  • un cucchiaio di legno
  • uno stampo apribile del diametro di 24 cm
Preparazione
Per prima cosa ho acceso il forno impostando la temperatura di 140°C.
Ho imburrato lo stampo apribile, ne ho cosparso i bordi con i 20 gr. di mandorle a lamelle e poi ho spolverato con un cucchiaio di farina (in aggiunta a quello degli ingredienti) cercando di eliminarne l'esubero senza far saltare via le mandorle...da questo punto di vista ammetto di avere degli ampi margini di miglioramento!!
Ho lavato, mondato e tagliato a dadini non troppo piccoli le mele, le ho condite con lo zucchero e la cannella, le ho trasferite sulla teglia rivestita di carta da forno, cosparse con i fiocchetti di burro ed infornate per 25 minuti durante i quali le ho mescolate ogni 5 minuti.
Una volta cotte ho messo a scolare le mele avendo cura di conservare l'acqua da esse rilasciata.
Ho alzato la temperatura del forno a 170°C.

Nel frattempo mi sono dedicata all'impasto.
Per prima cosa ho pestato il cardamomo e l'ho ridotto in polvere... annusatelo, vi prego!!!! Il suo aroma è sconvolgente tanto è buono e particolare!!! :-)
Ho preso le fruste elettriche e nella terrina ho montato lo zucchero con il burro ammorbidito.
Ottenuto un composto morbido e color caffelatte, ho inziato ad incorporare il cardamomo e le uova uno alla volta, aspettando sempre che il precedente si amalgamasse completamente prima di passare al successivo, continuando a montare con le fruste.
Sul composto così ottenuto ho setacciato gradualmente le farine con il lievito agevolando l'operazione con un po' di panna e di Cointreau. Avendo utilizzato poca panna, ho aggiunto al composto anche due cucchiai di latte per renderlo più morbido.
Ho versato il tutto nello stampo apribile e poi ho aggiunto le mele sgocciolate.
Ho infornato per 50 minuti (il mio forno ha richiesto 5 minuti in + rispetto a quello di Claudia).
Qualche minuto prima della fine della cottura della torta, ho preparato la finitura.
Ho messo a scaldare in un pentolino l'acqua con il Cointreau. Raggiunto il bollore ho fatto evaporare ed ho aggiunto il sughetto prodotto dalle mele. Ho fatto cuocere per un minuto e poi ho spento.
Una volta cotta la torta (ho fatto la solita prova dello stuzzicadenti) vi ho versato sopra la finitura, ho cosparso con i 10gr. di mandorle a lamelle ed ho infornato nella parte + alta del forno finché la torta non è diventata bella dorata.
Per presentarla, una volta fredda, l'ho spolverata con un po' di zucchero a velo vaniglinato.





Questa torta è davvero una delizia. Da provare!!!!
Vi abbraccio,
LaGio' Riccia

Con questa torta partecipo al contest:


http://cinziaaifornelli.blogspot.it/2014/11/nuovo-contest-ricette-con-le-spezie-aromi-e-erbe-aromatiche.html




53 commenti:

  1. Bellissima! Profumata di spezie come piace a me e con la punta di cointreau... Mmm! :) Cento è un bellissimo traguardo e te lo meriti tutto! Mi hai fatto morire con... L'incitamento allo stalking! :D Ti abbraccio carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciau tesoro bello!!!!! Guarda...questa torta mi ha incantata non appena l'ho vista e ti confesso che non mi ha per nulla delusa all'assaggio! L'ho amata appena l'ho vista e quando l'ho assaggiata l'ho amata ancora di +!!!
      Grazie di cuore e grazie a te d'essere fra i miei 100 <3<3<3<3!!!
      Un bacione grande grande!

      Elimina
  2. Ciao!!!!Sono la tua centounesima sostenitrice!!!!!!!mi sono aggiunta tra i tuoi follower....complimenti per questo dolce e per tutto...ho anch'io un blog di cucina e adoro tutto cio' che si puo' mangiare.....questo dolce ha un aspetto delizioso!!!!!buona vita e buona cucina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciauuuuuuuuu!!!! Ben venuta ma soprattutto GRAZIE!!!
      Anch'io mi sono piazzata tra i follower del tuo blog :-).
      Sai cosa?? Questa torta ha anche un profumo spettacolare!!!
      A presto!!!

      Elimina
  3. Bello il tuo traguardoooooooooooooo!!!! Evviva, festeggiamo!! Io porto lo champagne, tu la torte ce l'hai.... e che torta!!! Meravigliosa, rustica, fragrante, inebriante, travolgente. Grande Giovanna, splendido modo per festeggiare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciau gioia! GRAZIE GRAZIE! Incredibile :-))). Ti tengo d'occhio ed ho visto un po' di ricette con cardamomo anche dalle tue parti. Per me questa è la prima...e che scoperta!
      Un bacione

      Elimina
  4. Bella da vedere e buonissima da mangiare. Adoro le torte di mele e l'aggiunta del cointreau darà al tuo dolce un meraviglioso profumo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Le torte di mele sanno così di...casa e di nonna!! Non so perché :-))
      Provala, daii!!!

      Elimina
  5. Sei bravissima, è un piacere seguirti e deliziarci con le tue favolose ricette.... un bacione e ti rubo una fettina di questa delizia, baci

    RispondiElimina
  6. Cin cin mia bella Riccia!
    Mi passi una fetta di questa meravigliosa torta?
    Dai su che dopo ti aiuto a sparecchiare!

    Un abbraccio da me! ;) :*:*:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silviettaaaaa!!!! te la passerei eccome ;-)
      Un bacione

      Elimina
  7. Adoro i dolci con le mele, bravissima, una delizia con il grano saraceno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tra l'altro a me la farina di grano saraceno non è che faccia impazzire ma qui sta benissimo!! grazie!!!

      Elimina
  8. Davvero un'ottima torta!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciau Annalisa! Grazie!!! Merito di Claudia :-))
      un bacione

      Elimina
  9. complimenti per tutto, sei troppo brava, come facciamo a non seguirti???Tu ti sottovaluti, bellezza!!!!!Che torta, amo le mele, con il cardamomo non l'ho mai fatta, aggiungo alla lunga lista delle ricette da provare!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciau Sabry!!! E tu sei troppo buona!! Grazie di cuore :-))
      Provala perché merita davvero! Io non avevo mai usato il cardamomo, prima e devo dire che è sorprendente!!
      Un bacione immenso

      Elimina
  10. Ecco dov'eri finita Ricciaaaaaaaaaaaa :)))))))))))))
    Stavi preparando questa proprio per noi vero?? Dì la verità...

    AHaaaahahaahhahahahahaahahahahhaahahahahhahahaahahahahhaah...
    Rido, rido come una matta e sai perché??
    Questa torta l'avevo adocchiata pure io dalla Cla, ma quando ho letto dell'operazione imburramento-mandorle a lamella-e sfarinamento mi son detta: io non ce la potrò mai fare!!!
    La delicatezza non mi appartiene.
    Quelle mandorle sarebbero volate per tutta la cucina... :DDDD

    Tu, invece, per quanto dici di avere degli ampi margini di miglioramento sei riuscita a rendere davvero bella questa torta ed hai tutti i miei applausi!!!
    Io, invece, in quanto tua follouer me ne rubo una bella fettina e mi unisco al cin cin!!! :DDDD

    Bacio con lo schiocco! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi accodo qui per fare i complimenti alla Riccia e per invogliavi a smanettare sempre ahahahah, su su facciamo gli esercizi di mandorle a lamelle sul bordo della teglia hahahah
      grazie assai
      Cla

      Elimina
    2. Tauuuuu Emmetiiiiii!!!
      Proprio per voi, sì sì! ehm!
      Peccato che sono passati quei 2 minuti dacché ho preparato la torta a quando ve l'ho postata e quindi....ce la siamo pappata tutta noi.
      Di lamelle ne ho fatte volare pure io (e fortuna che non tagliavano altrimenti si sarebbe consumata una scena degna del + splatter dei film horror) ma con garbo, grazia e soprattutto in completa INTIMITA' le ho riprese dal tavolo e le ho rischiaffate nella teglia. E tanti saluti!
      Un bacione anche a te!!!

      Elimina
    3. Claudia, pensavo quasi di metter su un gruppo d'ascolto...
      Riccia: "Ciao sono Giovanna"
      Gruppo-d'ascolto-comprensivo-di-Emmetì: "Ciao Giovanna!"
      Riccia:"Ho 37 anni ed oggi ho fatto cadere soltanto 30 lamelle di mandorle delle 35 totali"
      Gruppo-d'ascolto-comprensivo-di-Emmetì: "Brava Giovanna!"
      ^_^
      Grazie a te per questa meravigliosa torta :-)))

      Elimina
    4. AHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHHAHAHHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAAHAHHAHAHHHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHHAH!!!

      Con le lacrime agli occhi sono!!!

      Quanto mi sei mancata!!! :-*****************

      Elimina
  11. Che bellissimo traguardo tesorooooo :-)
    Brindo lunga vita al tuo blog e che questi 100 si moltiplichino sempre di + :-) Te lo meriti :-)
    E dopo tutto questo direi che posso anche permettermi di rubare una fetta di torta, giusto??

    RispondiElimina
  12. Ciao Giò qui continua l'allerta, chissà cosa potrà ancora succedere! Io non ho mai problemi perché abito in alto, ma è successo veramente di tutto. Tantissimi auguri per il tuo blog! Vedrai che crescerà ancora e ancora e ancora, del resto non può essere che così se pubblichi queste belle ricettine. Se ne può avere una fetta, tanto per consolarci di tutta questa pioggia? Bacioni ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciau Carla! Grazie di cuore!! Eh sì... questa torta consola :-)

      Elimina
  13. Buonissimaaaa! Ho comprato anche io la farina di grano saraceno, mi segno subito la ricetta!!!!Ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E daje Annalisa!!! Poi fammi sapere, se la provi :-)))
      Ciaooo

      Elimina
  14. E intanto siamo già 101!
    Hai fatto un bellissimo lavoro con la torta... quella fetta lì nel piatto è per me, vero?? :D
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. COME I DALMATAAAAA!!!!!
      Grazieeee :-)))
      Un bacione
      P.S.: con molta vergogna poi sono riuscita a realizzare che il riferimento ai tuoi 25 lettori ha un che di manzoniano eh?!

      Elimina
  15. evviva, sei brava, simpatica, ironica perchè non dovremmo seguirti? festeggiamo con una torta semplice, di casa, morbidosa, rustica, come piacciono a me che però devo razionare le fette per non mangiarne mezza senza accorgermene, un bacio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciau Lilli!!! GRAZIEEE! :-)
      Uhhh sì una torta che fa tanto nonna :-)).
      Guarda io con LoveOfMyLife nei pressi mi impongo un certo contegno altrimenti.........altro che avanzi! Un bacione

      Elimina
  16. Molto golosa questa torta con gran saraceno e mele ! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia!! Grazie! Devo dire che il cardamomo fa la differenza :-)

      Elimina
  17. Grande Giò, complimenti per il tuo meritatissimo traguardo! Passare da te è sempre un piacere, mette subito l'allegria leggerti!! E poi ammappete che torta che hai preparato!! Di grande carattere, con il cardamomo e il grano saraceno...chissà che bontà! Il cardamomo sai che non lo abbiamo mai comprato, mi sa che non lo abbiamo nemmeno mai visto...dobbiamo assolutamente rimediare, perchè ora quel profumo vogliamo sentirlo anche noi!!!
    Un bacione cara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pancettine belle, grazie di cuore :-)))
      Uhhh quanto lo vedrei bene il cardamomo nelle vostre manine :-D
      Sono convinta che fareste faville, insieme!
      Vi abbraccio

      Elimina
  18. Ma grazie infinite per questa delizia!! Bravissima!!! Grazie per aver pensato al mio contest e vado subito ad inserire la ricetta! Perdonami se arrivo solo adesso :-) Un abbraccio grande e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciau Cinzia!! Grazie a te per aver accettato la mia ricetta e...guarda un po' qua: in quanto a tempismo nelle risposte ci siamo trovate! Ma tu, a differenza mia, avrai tante ricette da guardare e da censire nel tuo contest!
      Ti mando un bacione e buona giornata

      Elimina
  19. Per dire grazie a tutti hai scelto una "torta del cuore" la tua preferita,ma quanto sei speciale sorellina !!!!!Ciao ciao ti voglio bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. TATAAAAAAAAAAA!!!!! Questa devo proprio farvela provare :-))))
      Ti voglio bene anch'io :-)

      Elimina
  20. Complimenti per il traguardo raggiunto! Le torte di mele mi piacciono un sacco, questa col cardamomo e il cointreau deve essere proprio particolare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciau Rossella! Grazie :-)))
      Sì: particolare, profumatissima e...beh...deliziosa!!!

      Elimina
  21. Evviva i tuoi 100 e 1 vedo!! :) evvai sono bei traguardi che danno tanta soddisfazione e festeggiarli con questa torta invitante è ancora più bello!! un caro abbraccio e ti auguro ancora e ancora tantissimi followers in più!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tiiiiii è vero :-))). Sì, danno soddisfazione soprattutto perché...beh mi sento ben voluta da tante persone che condividono la mia stessa passione per i pasticci in cucina, ecco. Fa piacere, sì!
      Ti abbraccio forte, stellina!!

      Elimina
  22. Ma come chi vuoi che ti segua!! Ma se sei super simpatica!!! =D Mi strappi sempre un sorriso!! Bella bella questa torta mi fa un sacco gola! Io sono nel periodo no con i dolci...vengono bruttissimi!! Quindi mi godo la tua meraviglia! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che teneraaaaaaa!!! GRAZIE!!! :-))) E, guarda, non mi potresti scrivere cosa + gradita: strappare un sorriso è bellissimo!
      Uhhhh guarda...anche io ho passato quel periodo lì. Questa torta mi ha rimessa in pace con le torte. Tu però ricomincia, eh?! ;-)
      Ti abbraccio forte

      Elimina
  23. Ma quante ricette di torte di mele ci sono al mondo??? Io credo che la torta di mele sia, in assoluto, il dolce col maggior numero di varianti, e tutte buone!
    Questa è interessante sia per l'uso del grano saraceno, che per la presenza del cardamomo. Intanto, la tua ricetta la giro subito subito a una mia amica con cui in questi ultimi giorni si parlava proprio di grano saraceno e cardamomo... e io me la metto in coda a tutte quelle già in attesa, sperando di riuscire a provarla, un giorno o l'altro ;-)
    Ciao cara, complimenti e grazie per lo spunto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giò scusa, credo che sia rimasto un refuso che ti è sfuggito: tra gli ingredienti per la finitura, ci sono anche 120 g di farina e 3 uova che non vengono menzionati nel procedimento... credo un "avanzo" di qualche copia-e-incolla ;-)

      Elimina
    2. TAUUUU!!!!! GRAZIE MILLE della segnalazione! da pigrazza quale sono ho fatto il copia e incolla degli ingredienti per la formattazione della finitura ed ho tralasciato quei due pezzi! ^_^ Ho corretto :-)
      Hai ragione: di torte di mele ce ne sono tantissime ed io stravedo per tutte quelle che ho assaggiato in vita mia! Ce ne fosse stata una che non mi è piaciuta :-)
      Spero che, se proverai a farla, ti piaccia e che conquisti anche te.
      Un bacione!

      Elimina
    3. Nuuuuuuu!!! Guarda che non è pigrizia!!! Si chiama "sfruttamento ottimizzato dei favolosi mezzi che ci vengono messi a disposizione dal progresso tecnico-scientifico"... altrimenti faremmo tutti così...

      :-DDDDDD

      Elimina
    4. Ahhh ma come mi piace questa definizione! Me la segno e se la uso, prometto, ti cito!!!!! :-)
      AHAHAHAHAHAHAH!!! La nonna col bianchetto!!!
      Detto tra noi...io tra qualche anno mi vedo proprio così ^_^ magari con una bella capigliatura corvina senza sbavature che, sul mio viso tutto plissettato, sembrerà molto poco credibile! ;-)

      Elimina