mercoledì 6 novembre 2013

Un connubio perfetto!


Quanti traslochi nella mia vita!!
Il primissimo avvenne quando abitavo ancora in Liguria: la casa nuova si trovava a pochi numeri civici dalla vecchia.
Poi ci fu il secondo...quello che + influì sulla mia esistenza e, forse, anche su quella che sono: il trasloco che mi portò da un piccolo paesino della Liguria (n.d.r.: Diano Castello) a Torino!
Ricordo ancora quanto grande mi sembrò quella (questa) città!! Poi si sa: gli occhi di bambino vedono "tutto più". Più caotico, più grosso, più rumoroso.
Non so dire se il primo impatto mi piacque...forse no. Ma non per Torino in sè quanto per il fatto che ero piccina ed in quanto tale non amavo i grossi cambiamenti. La routine dona sicurezza e quello, per noi, era stato un bel cambiamento.
Un anno dopo, al secondo trasloco ne seguì un terzo.
La nuova casa, sempre in pieno centro, era situata proprio davanti ad una fantastica panetteria (...) dove si sfornavano leccornie di ogni genere.
Tra le tante bontà, ricordo ancora dei salatini rotondi ripieni di parmigiano ed origano.
Assaporandoli la prima volta mi dissi: "questo sì che è un connubio perfetto!".


Ingredienti per 6 stampini:
  • 100 gr. di farina 00
  • 150 gr. di ricotta
  • 2 uova
  • 50 ml. di latte
  • 8 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 1 bustina di lievito secco per torte salate
  • origano q.b.
  • sale q.b.
  • farina e burro per gli stampini


Strumenti
  • setaccio
  • fruste
  • due terrine in cui lavorare gli ingredienti
  • 6 stampini
  • un cucchiaio di legno
  • se decidete di non imburrare la teglia: carta da forno


Preparazione
Ho acceso il forno impostando la temperatura di 170°C.
Ho lavorato la ricotta, il latte ed il parmigiano insieme.
A parte ho sbattutto per parecchi minuti le uova in modo da renderle spumose.
Ho iniziato a setacciare la farina con il lievito all'interno della terrina in cui ho lavorato le uova aiutandomi con il composto di ricotta, latte e formaggio quando l'impasto diventava troppo asciutto.
Una volta amalgamato il tutto ho aggiunto l'origano e, successivamente, il sale (mi sono tenuta molto bassa vista la presenza del formaggio che donava già una certa sapidità).

Ho imburrato ed infarinato gli stampini (ma si possono tranquillamente foderare con della carta da forno precedentemene inumidita).
Ho versato il composto ed ho cotto per 30 minuti circa alla temperatura di 170°C.
Ho comunque utilizzato uno stuzzicadenti per verificare che fossero davvero cotti.

Sono ottimi sia tiepidi che freddi.

Voilà! Buon aperitivo!!!


6 commenti:

  1. buoni e profumatissimi!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sìììì!!! molto sfiziosi :-)
      (la ragazza si fa i complimenti da sola ^_^)

      Elimina
  2. felice di conoscerti! grazie di essere passata dal mio blog mi hai dato così l'opportunità di incontrarti e girovagare nella tua cucina! Bello il tuo blog, ma vorrei diventare una tua follower ma non trovo il gadget di blogger per seguirti c'è solo quello di bloglovin, cercherò di iniziare da li ma ci litigo ultimamente:)
    buona serata
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Alice!!
      Io sono nuova su blogspot..ho aperto il mio blog un po' così, all'avventura e sto imparando pian pianino.
      Qual è il gadget a cui ti riferisci?
      Stamane ne ho aggiunto qualcuno..spero di averlo azzeccato pescando nel mucchio!!! :-)
      Buona serata!!

      Elimina
  3. ciao e ben trovata , complimenti ho fatto un giro nel tuo blog e mi piace moltissimo , un abbraccio e in bocca al lupo per questa bellissima avventura nel mondo dei blog .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria! Ben trovata anche a te :-)
      Ma grazie! Grazie di cuore per i complimenti e soprattutto per gli auguri: questa mia "creatura" ed io ne abbiamo tanto bisogno.
      A presto!

      Elimina